Questo è il primo articolo che ho scritto per il mio primo sito web, nel 2005, ed è ancora uno dei miei preferiti. Nella tarda adolescenza e nei primi vent'anni ho passato alcuni anni ad esplorare idealisticamente i metodi e le comunità New Age. Ho incontrato alcune persone molto simpatiche, intelligenti e responsabili, ma anche molte persone che erano pronte a credere a tutto ciò che sembrava bello, o erano semplicemente piene di... letame. Ora che ho un po' più di esperienza e una prospettiva molto più ampia, inviare questo messaggio sembra ancora più importante a livello globale. In privato sono un po' orgoglioso del fatto che, fin dalla prima pubblicazione di questo articolo, ho avuto solo bisogno di cambiare poche parole in esso.

 


Vivere la propria vita

Una delle lezioni più preziose nella vita umana, a mio parere, è imparare a fidarsi di se stessi e ad avere fiducia in se stessi. ascolta la tua voce interiore, piuttosto che quella di chiunque altroAccettando acriticamente le convinzioni e le opinioni di altre persone, rinunciamo alla nostra responsabilità e al nostro potere, al punto che non possiamo nemmeno chiamare nostri i nostri successi. Probabilmente potete ricordare un esempio della vostra vita, quando avete riposto molta fiducia nelle idee e nelle opinioni di certe altre persone, solo per rendervi conto un giorno, in modo più facile o più difficile, che non avevano tutte le risposte e che la loro verità non deve necessariamente essere la vostra. Questa è una lezione molto importante e credo che tutti abbiano bisogno di una tale esperienza, spesso più di una volta.

Nemmeno le autorità che più rispettate avranno sempre una risposta corretta. Nessuno al mondo può sapere tutto, anche se li consideriamo illuminati. Anche se potessero, c'è sempre la questione di se esiste una cosa come una verità assoluta Se tali verità esistono, allora credo che siano poche. Forse hai vissuto una situazione in cui hai sentito un impulso interiore a fare qualcosa che non era in sintonia con le tue convinzioni, solo per renderti conto dopo un po' di tempo che questa azione ha creato molti più benefici sia per te che per gli altri che se fossi rimasto fermamente ancorato alle tue idee. La vita è infinitamente varia; le persone, le relazioni e le circostanze sono uniche e la nostra voce interiore può accedere a una fonte di informazioni molto più potente della nostra mente razionale.

Purtroppo, la maggior parte religioni e approcci spirituali richiedono l'osservanza di molte regole arbitrarie, a volte molto dettagliate, in ogni aspetto della vita umana; questo non lascia molto spazio all'ascolto della tua voce interiore e della tua verità personale. Credo che, mentre cerchiamo la sicurezza e cerchiamo di costruire l'autostima, seguendo tali regole, cerchiamo emotivamente di soddisfare un'autorità spirituale proprio come abbiamo cercato (senza successo) di compiacere i nostri genitori Se questo richiede di sopprimere i nostri sani impulsi e sentimenti, prima o poi falliremo.

 


Perché la gente cerca di compiacere le autorità?

Nemmeno i genitori più premurosi sono sempre in grado di soddisfare i bisogni del proprio figlio. Alcuni genitori non hanno abbastanza amore e rispetto per il proprio figlio come essere umano indipendente, mentre altri sono troppo sopraffatti dal lavoro e da altri doveri per poter provvedere ai bisogni emotivi del bambino. Così, il bambino impara presto che l'amore è dato "part-time" e condizionato e inizia a cercare di guadagnarselo che si sforzano di essere perfetti In età adulta, seguire ciecamente le regole altrui è una sottile conseguenza di questa necessità.

Inoltre, molti bambini imparano a non fidarsi della propria voce interiore e delle proprie decisioni, se i genitori continuano a correggerle in modo scoraggiante. Da adulti, possono continuare a cercare consigli e indicazioni da altre persone, piuttosto che accettare la rischio di commettere un erroreQuesto crea una dipendenza più o meno sottile dall'autorità esterna. Perché questo accada, deve esistere un altro aspetto del problema - quello di chi si pone in una posizione di autorità per poter esercitare il potere sugli altri.

La maggior parte delle persone tende a fidarsi dell'autorità come è stato insegnato loro a fare. Sembra che non abbiamo solo emotivo, ma anche necessità evolutiva di seguire i nostri genitoriAnche dal punto di vista emotivo, per un bambino sarebbe troppo spaventoso non potersi fidare dei genitori. Dall'esperienza con i genitori, molte persone imparano a fidarsi di una persona che sembra essere molto sicura delle proprie opinioniSe qualcosa è scritto in un libro o in un giornale, molte persone lo accetteranno automaticamente senza fare domande. Mentre alcune persone che hanno un grande bisogno di potere cercano di presentare le loro idee come verità assolute, altre possono essere facilmente influenzate solo dall'approccio sicuro di sé di qualcuno.

 


Riconoscere la manipolazione

Il danno maggiore è spesso causato da persone che sono sottili manipolatoriSpesso ci si trova in una situazione in cui tutto ciò che ti viene detto sembra ragionevole e corretto ed è difficile trovare una contro-argomentazione, eppure si sente ancora che qualcosa non va o manca. Il mio suggerimento in queste situazioni è di prendersi un momento per ascoltare veramente quella sottile sensazione nel tuo corpo, per cercare di metterla in parole. Le informazioni acquisite in questo modo di solito "disarmano" la persona che sta cercando di manipolarti meglio di qualsiasi argomento che ti viene in mente razionalmente.

Dovremmo accettare il dubbio come un sentimento utile e amichevoleSenza di essa, sarebbe facile lasciarsi trasportare da qualsiasi idea e saremmo molto più vulnerabili alla manipolazione e allo sfruttamento. Il dubbio ci spinge a mettere in discussione e a distinguere tra quelle che a volte sono idee e informazioni molto simili. È abbastanza normale per gli scienziati, che per definizione dovrebbero avere prove certe delle loro teorie, avere idee molto diverse e contrastanti; le vecchie teorie vengono gettate via e le nuove vengono "provate"... e quanto è più facile creare teorie se le sostanziamo solo con prove create nella nostra mente.

Ascoltate quel "sentimento istintivo" ogni volta che leggete un libro o parlate con qualcuno, ma sappiate che un sentimento di resistenza può essere sano o malsano. Sana resistenza è quella in cui si può trovare una ragione per la propria resistenza e il proprio disaccordo quando si esaminano i propri sentimenti; quella malsana è tipicamente irrazionale, spesso più repressa e possiamo sentirla anche se siamo consapevoli che tutto ciò che leggiamo o sentiamo è accettabile e senza manipolazioni.

Resistenza malsana viene da soppresso ribellione infantile contro l'autorità e le sue richieste: per esempio i bambini che sono stati costretti a comportarsi in modo disinteressato prima che il loro cervello fosse naturalmente pronto a sviluppare quella qualità potrebbero facilmente sviluppare una resistenza verso qualsiasi incoraggiamento ad essere disinteressato. Se notate sentimenti di resistenza, esplorate quali parole e idiomi la scatenano. La differenza tra una resistenza sana e una resistenza malsana può essere molto sottile e talvolta entrambi possono apparire contemporaneamenteTuttavia, è possibile imparare a riconoscerli attraverso la pratica e a familiarizzare con le proprie reazioni emotive.

 


Usa il tuo cervello

Non date nulla per scontato. Controllate le informazioni che vi vengono date, notate le parole e gli idiomi che l'altra persona sta usando. Provate a pensare alle ragioni per cui alcune affermazioni potrebbero essere incomplete o fuorviantiAd esempio, se qualcuno vi mostra il risultato di una ricerca, chiedetevi cosa può averla influenzata per renderla non sufficientemente obiettiva e affidabile (non dimenticate la possibilità che la ricerca sia pagata dalle parti interessate, in quanto sembra essere una pratica molto comune ultimamente).

È possibile sembrare molto intelligenti anche se quello che diciamo non ha davvero senso. Alcune persone che sono abili con le parole, sono in grado di creare facilmente diverse combinazioni di parole e di farle sembrare significative, anche sagge. Ho incontrato alcune di queste persone, e probabilmente anche tu. Solo per fare pratica, prova a leggere qualche libro "altamente intellettuale", e poi esplora all'interno del tuo corpo quali parole ti suonano come portatrici di una certa profondità e quali invece ti suonano come vuote intellettualizzazioni. 

Un modo per manipolare le persone è quello di trarre conclusioni da affermazioni non provate e inaffidabili. Molte persone saranno troppo accecate dall'apparente logica della conclusione che non presteranno attenzione alla affidabilità dei fatti Anche se la persona non mente consapevolmente, come possiamo sapere che i fatti che ha sono corretti? Molte persone vi daranno informazioni sospette con buone intenzioni.

Poiché neanche voi stessi non siete perfetti, è altrettanto importante controlla il tuo comportamentoTuttavia, poiché l'autoesame è l'argomento di molti altri nostri articoli, non ci concentreremo su di esso qui e ora.


Manipolatori spesso cercano di agganciarvi attraverso il vostro ideali e aspirazioni positive...usando grandi parole astratte come amore, luce, verità, spiritualità, Dio... Questo spesso copre la mancanza di argomenti sinceri e ragionevoli. 
(Una citazione vera e propria: "Dovete lasciare che il vostro Sé superiore vi mostri che ho ragione!" Questo è un esempio di manipolazione abbastanza ovvia e non subdola - manipolatori davvero abili sarebbero molto meno diretti).

Un buon consiglio che mi è stato dato una volta era: se qualcuno parla con parole grosse e astratte, controllate cosa vuole da voi! Alcune persone potrebbero volere solo la vostra approvazione o ammirazione, mentre altre potrebbero voler approfittare di voi in modi molto più specifici. Anche una semplice mancanza di rispetto per le vostre scelte personali e le vostre convinzioni, è un motivo sufficiente per essere prudenti, anche se pensate che la persona possa avere un punto a suo favore.

In una comunicazione umana media, in realtà, è molto raro sentire qualcosa che possiamo accettare come una verità senza alcuna riserva: parlare dei propri limiti e delle proprie convinzioni, creare conclusioni sulla base di un piccolo numero di esempi, adattare selettivamente le idee o i fatti alle proprie convinzioni, o alle esigenze della situazione, abbellire una storia a proprio vantaggio (o solo per effetto), accettare le idee solo perché suonano piacevoli o aiutano a costruire il proprio ego... Ci sono infiniti modi in cui la realtà può essere distorta, anche se inconsciamente e involontariamente.

Tenetelo a mente mentre parlate con persone di cui vi fidate e che conoscete e che non vogliono manipolarvi. E indipendentemente da quanto apprezziate l'intelligenza, l'esperienza, la saggezza o anche l'autorità spirituale di qualcuno, tenete sempre a mente che anche quella persona potrebbe commettere un errore in qualsiasi momento. Non per criticare quella persona - è del tutto irrealistico aspettarsi che qualcuno sia perfetto - ma piuttosto per rimanere con la propria verità e vivere la propria vita, piuttosto che quella di qualcun altro.

 


Articoli correlati:

Come insegnare ai bambini a usare la loro intuizione

Comunicazione, manipolazione e necessità di potenza

Sei una scimmia volante? (E come evitare di esserlo)

 

Tutti gli articoli 

Coaching online 

 

"Finché non rendi cosciente l'inconscio, esso dirigerà la tua vita e la chiamerai destino".

- C.G.Jung

Kosjenka Muk

Sono un formatore di Coaching Sistemico Integrativo e un insegnante di educazione speciale. Ho tenuto workshop e conferenze in 10 paesi e ho aiutato centinaia di persone in più di 20 paesi nei 5 continenti (on e offline) a trovare soluzioni per i loro modelli emotivi. Ho scritto il libro “La maturità emotiva nella vita di tutti i giorni” e una serie di libri di lavoro correlati.

Qualche persona mi chiede se faccio anche lavori sul corpo come il massaggio – purtroppo, l’unico tipo di massaggio che posso fare è strofinare il sale nelle ferite. 😉

Solo scherzando, in realtà sono molto gentile. La maggior parte delle volte.

nuovi posti

seguici su facebook

Diventa un Allenatore Sistemico Integrativo

La formazione di Coaching Sistemico Integrativo permette di aiutare gli altri a risolvere i loro modelli relazionali ed emotivi, liberando le credenze limitanti e integrando le qualità perdute e l'identità perduta.

Coaching online per singoli e coppie

Il Coaching Sistemico Integrativo può aiutarvi in diversi ambiti della vita in cui vi sentite bloccati, provate emozioni spiacevoli e auto-sabotaggio.

contatto

info@mentor-coach.eu

+385 98 9205 935
kosjenka.muk
© 2022
Coaching sistemico integrativo
Sito web sviluppato Danijel Balaban - Web Development Agency & Design Company
it_ITItaliano

Appy per diventare un trainer

Diventa un Allenatore Sistemico Integrativo

La formazione di Coaching Sistemico Integrativo permette di aiutare gli altri a risolvere i loro modelli relazionali ed emotivi, liberando le credenze limitanti e integrando le qualità perdute e l’identità perduta.